1000 Curve 2023, tutto ciò che può capitare. E capita!

Stavolta la 1000 Curve 2023 ve la raccontiamo in maniera un po’ diversa: ecco la cronaca, disavventure comprese.

Non si può parlare della 1000 Curve 2023 senza cominciare dallo staff a cui dedichiamo la copertina. Grazie Michele Piersantini, grazie Claudia, grazie Paola, grazie a tutti per l’impegno e la passione nell’organizzare questa manifestazione che ormai sta diventando un classico tanto da essere diventato il primo evento del calendario ufficiale Discovery FMI. La risposta entusiasta dei 230 partecipanti ne è la prova tangibile, come pure, per la prima volta, la presenza dei team ufficiali di Benelli, Royal Enfield e Triumph.

1000 Curve 2023 Team Triumph
Il team ufficiale Triumph. Vuoi non socializzare?

Evento unico nel panorama del Mototurismo

D’altra parte la formula ideata è davvero ganza, sintetizzando: si parte dall’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola (tra parentesi: peccato per la richiesta esosa da parte del circuito, perché un bel giro su quelle curve che hanno visto la storia del motociclismo sarebbe stata una figata pazzesca), dopodiché entro le 11 dobbiamo essere obbligatoriamente a Scarperia, entro le 14 a Pavullo nel Frignano, entro le 16 a Castelnuovo ne’ Monti, entro le 19 all’arrivo a Modena. In mezzo ci sono un centinaio di waypoint facoltativi, i cosiddetti cookies, luoghi caratteristici che consentono di accumulare punteggio e lungo i quali certificare il passaggio tramite timbri o selfie. Che ci arriviamo prendendo l’autostrada, arrampicandoci su una mulattiera, o aviotrasportati su un tappeto volante è del tutto indifferente.

1000 Curve 2023 controllo
Un controllo orario sotto gli occhi vigili di Simone Salvatore

 

Approcci e strategie diverse per la 1000 Curve 2023

Quindi il percorso va pianificato attentamente la sera prima, e già lì si comincia a capire la differenza di approccio dei concorrenti: chi studia la cartina come faceva per l’interrogazione di geografia alla medie, chi si presenta con ritrovati tecnologici da fare invidia alle missioni su Marte, e chi spippola semplicemente su un cellulare in crisi di batteria tra uno spritz e l’altro. Per esempio il duo del Moto-OnTheRoad Team, che alla fine conteranno più bicchieri vuoti che cookies memorizzati.




 

Allora Franz, com’è andata?

E’ andata che fin dalla partenza di questa 1000 Curve 2023 abbiamo capito che Mr. Murphy ci avrebbe accompagnato durante la giornata. Tipo che al momento di fare uno scatto di fronte ai cancelli dell’Autodromo ci siamo accorti che la digitale… era sparita! Rientro all’albergo a velocità curvatura dello spazio/tempo, autovelox frantumati al solo spostamento d’aria (almeno spero sennò ciaone alla patente), ricerca frenetica in stanza, richieste di eventuali ritrovamenti a receptionist baristi e addetti alle pulizie, giramento di sfere che attaccandoci una dinamo si sarebbe potuto dar luce al quartiere, fino a che una signora mi indica un fagotto caduto non si sa come dietro a un divanetto. Pfiùùùù…
Ritorniamo sul luogo della partenza a velocità doppia di quella di prima (tanto gli autovelox erano fuori uso) e in ritardissimo sulla tabella di marcia cominciamo la ricerca dei cookies.

1000 Curve 2023

 

Murphy e l’Angelo Custode

A quel punto ce la siamo presa comoda privilegiando l’aspetto turistico alla competizione, ci siamo gustati i panorami, abbiamo assaggiato prodotti locali, abbiamo scoperto strade e luoghi di una bellezza quasi commovente e dove ci siamo ripromessi di tornare. Solo che avevamo sempre Murphy alle calcagna: a un certo punto faceva un caldo inusitato per essere a Marzo e ci siamo spogliati di un po’ di felpe e imbottiture, salvo trovarci, 10 km dopo, immersi in un nebbione a 5 gradi scarsi su per i passi della Sambuca e del Giogo. Poi abbiamo imprecato con gugolmàp che all’improvviso invertiva la direzione di marcia al solo scopo di farci prendere una deviazione stretta stretta e ritta ritta dove però gli automobilisti locali scendevano a bordo delle loro Panda convinti A) di essere i padroni assoluti della strada, B) di essere impegnati nel mondiale Rally, meno male che il nostro Angelo Custode ha avuto la meglio evitandoci un paio di frontali.

1000 Curve 2023 panorami

 

1000 Curve 2023, nulla è scontato

Un’altra cosa che la prossima volta dovremo tenere presente un po’ meglio è che i cookies sono disseminati su un territorio prevalentemente appenninico, paeselli arroccati sui monti, si viaggia in quota per chilometri su strade secondarie terziarie e quaternarie, sicché dire “tranquilli, ho ancora mezzo serbatoio” potrebbe non essere una buona idea. C’è mancato poco che rimanessimo a secco.

1000 Curve 2023 panorami
Panorami da cartolina alla 1000 Curve 2023

 

Poi perdiamo di vista il nostro compagno di team: ripartiamo dal gate obbligatorio, solo che come noi decidono di ripartire all’unisono anche un sacco di altri concorrenti. Vabbè, lo cerco con lo sguardo, ha una BMW GS. Occavolo, SONO TUTTE BMW GS! Ma quanti ne vendono di quei catafalchi? Fatto sta che devono andare parecchio bene, visto che lo ritroverò solo la sera all’arrivo in albergo.

1000 Curve 2023 BMW GS
La moto più gettonata alla 1000 Curve 2023. E non solo…

 

Poi, sempre tecnologia canaglia, nel frattempo batteria e memoria del cellulare sono andate in tilt, e procediamo un po’ improvvisando fino a che non troviamo un concorrente al quale chiediamo se possiamo accodarci giusto per non vanificare i cookies comunque accumulati fin lì. Convenevoli di rito e partiamo entrambi contenti di fare la strada insieme. Quanto?, tre chilometri?, curva, brecciolino, sguosh… e lui scivola. Fortunatamente nulla di grave se non un paramani rotto, un ginocchio un po’ gonfio, e il morale sotto i tacchi. Bene sig. Murphy, diciamo che per oggi può bastare, scorto l’amico infortunato fino all’arrivo e ci salutiamo. Ehi Lorenzo, come stai? Comunque in classifica sei davanti a me, visto?

1000 Curve 2023 Tecnologia
Ogni tanto la tecnologia va in tilt

 

Il vincitore

A proposito di classifica: il vincitore, Davide Sirocchi, ha accumulato 4980 punti (quattromilanovecentottanta!), della serie “non fa più fermate neanche per pisciare” (cit.). Noi ne abbiamo fatti esattamente 1/3, tutto sommato non ce la siamo cavata malissimo, la classifica è un pdf di 5 pagine, siamo nella seconda. Nonostante i contrattempi i nostri sorrisi sotto e dentro al casco sono eloquenti di quanto ci siamo divertiti.

1000 Curve 2023 smile
1000 Curve 2023 smile

1000 Curve 2023 il vincitore
Davide Sirocchi, vincitore con 4980 punti!

 

Seconda tappa

Ma la 1000 Curve 2023 mica finisce qui: il terzo fine settimana di settembre si replica, partenza da Cagli.

1000 Curve 2023


L’articolo 1000 Curve 2023, tutto ciò che può capitare. E capita! sembra essere il primo su Moto On The Road | viaggi in moto, avventure in moto, turismo in moto.

Lascia una risposta