Categoria CBR XX DAL WEB

Honda CBR 1100 XX: Test Ride

Honda CBR 1100 XX: Test Ride
Correva l’anno di grazia 1996 quando la CBR 1100 XX entrava indelebilmente a far parte della storia del motociclismo: i centocinquantadue puledri del suo quattro cilindri, infatti, erano in grado di spingerla all’incredibile velocità massima di 300.3 km/h, un vero e proprio record per “l’epoca” ma anche l’inizio di una battaglia tra i principali costruttori giapponesi, che nel giro di pochi anni ha fatto lievitare cilindrate, cavallerie e velocità di punta. Fortunatamente o sfortunatamente, dipende dai punti di vista, quella battaglia è stata improvvisamente interrotta da un “gentlemen’s agreement”, voluto proprio dai costruttori giapponesi, che imponeva ed impone una “autolimitazione” della velocità a 300 km/h.